Premio Coppedè, Umberto Croppi con il suo “Romanzo Comunale” tra i riconoscimenti speciali VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 19 novembre 2012 – I laghi di Roma, quello dell’Eur, di Villa Ada e Villa borghese; un racconto contestualizzato in uno di questi magici ambienti della capitale; questo il tema della III edizione del Premio Letterario Coppedè, concorso organizzato dall’associazione “la Penna e il Fioretto” con il contributo di Roma Capitale, Eur S.P.A., Luiss, le biblioteche di Roma, l’Acquario Roma Expo e la presidenza del secondo municipio.

“Me”, questo il titolo del racconto classificatosi al primo posto della ventiduenne Alessia Rosati, sul rapporto genitori-figli, che ha espresso in modo non banale la drammaticità delle dinamiche familiari, inserendole nella magia del lago di Villa Borghese. Il premio, rivolto a tutti i romani, consiste nella stesura di un racconto breve ambientato in angoli e quartieri della Capitale, come il Coppedè o i luoghi simboli dell’Unità d’Italia; un modo per promuovere e descrivere la città con le sue contraddizioni e controverse sfaccettature, come quelle dei segreti dei palazzi del potere, descritte in “Romanzo Comunale” di Umberto Croppi che si è aggiudicato il premio speciale. Altro premio speciale per uno degli artisti romani più apprezzati del Belpaese, Enrico Montesano, che nel suo “Un alibi di scorta” descrive una storia dal sapore cinematografico.

La giuria ha espresso massima soddisfazione per l’alto livello qualitativo dei racconti, e dei romanzi pervenuti, scritti non da professionisti ma da gente comune che ha saputo comporre lavori originali senza mai scadere nella mediocrità come spiega Simonetta Bartolini, presidente della giuria. Soddisfatto dell’alto livello artistico di quest’edizione anche il giornalista Michele Ruschioni, ideatore e curatore dell’evento. “Il premio Coppedè ha un valore aggregativo e sociale e valorizza l’identità dei nostri quartieri” ha commentato l’Onorevole Fabrizio Santori, consigliere di Roma Capitale e Presidente della Commissione Sicurezza. “Sono orgogliosa di come il premio stia crescendo in termini di prestigio, divulgazione, partecipazione del territorio” dichiara Daniela Chiappetti, presidente del secondo municipio. Un premio dunque che dimostra che la voglia dei cittadini di esprimersi e manifestare l’amore per la città e per la scrittura è forte come non mai.

Il servizio di Luisa Deiola

Altre videonews su Cultura:

Maestri artigianato 2012, premiati chi sa fare il Made in Rome e il Made in Italy VIDEO

Serena Dandini a teatro per difendere le donne “Ferite a morte” VIDEO

“Gesu’ nostro contemporaneo”, confronto sul Nazareno. Ruini: nuovi spunti sulla Resurrezione VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.