Regionali, Zingaretti vuole il voto subito: allarme democratico VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 13 novembre 2012 – “Rivolgo un appello, non di parte, ma a tutte le forze politiche per un atto di buona volontà che ci porti tutti a dare la parola ai cittadini e invitare la presidente Polverini a indicare le elezioni altrimenti sarebbe il Viminale ad intervenire e questa sarebbe un’ ulteriore umiliazione”. A dirlo il candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, durante la conferenza sulle elezioni regionali, in merito alla sentenza del Tar del Lazio. Non esiste alcun motivo di carattere legislativo o giuridico per non indire le elezioni regionali, secondo Zingaretti a portare il Lazio in una situazione imbarazzante è solo un interesse partitico.zingaretti

Fondamentale è la sentenza del Tar – ha spiegato il candidato – non solo intima, una data e un percorso, ma risolve tutti i problemi e i nodi di carattere giuridico che la presidente Polverini aveva indicato come ostacolo a indire elezioni. E a chi gli chiede il perché di questo ritardo, Zingaretti risponde che “andrebbe chiesto a loro. Ovviamente non voglio interpretare i motivi di un atteggiamento sconsiderato. La mia prima percezione è la paura, la fuga dal giudizio che i cittadini liberamente danno in democrazia quando si vota.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di Politica

Progetto Urbano Romanina, cittadini chiedono una nuova metro VIDEO

Voltare pagina su Alemanno, Onorato e Casini puntano su Cambiamo Davvero Roma VIDEO

Tito Lucrezio Rizzo racconta 60 anni di Repubblica attraverso il Quirinale VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.