Inaugurato giardino di via Galba, ma l’impresa rischia chiusura perchè la Regione non paga VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 12 novembre 2012 – Uno Skate park, un campo polivalente e tavolini da ping pong. Ad essere inaugurato il giardino attrezzato di via Galba, a San Paolo, nell’XI Munipio. Non mancano però i colpi di scena. Il parco giochi, infatti, era pronto da parecchi mesi, ma poiché l’impresa che ha realizzato i lavori non ha ricevuto i compensi, si è voluto aspettare per l’inaugurazione. Così il presidente del Municipio XI, Andrea Catarci.    giardino_via galba

Un giardino realizzato dopo aver partecipato a un bando pubblicato dalla Regione Lazio. Ed ora l’impresa rischia la chiusura – continua Catarci. Migliaia sono le imprese che attendono di veder riconosciuto il proprio lavoro, tramite pagamenti, dalle pubbliche amministrazioni – ha spiegato Lorenzo Tagliavanti, presidente della Cna di Roma – particolarmente grave è la situazione del comune di Roma e delle sue aziende. Atac, Ama e la stessa Acea hanno gravissimi ritardi di pagamento nei confronti delle imprese. Molte di queste, infatti, chiuderanno, pur avendo lavorato.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews su Roma Capitale

Voltare pagina su Alemanno, Onorato e Casini puntano su Cambiamo Davvero Roma VIDEO

Bimbi malati, “La Casa di Andrea” compie 15 anni VIDEO

“Movida sicura”, parte a Campo de’ Fiori iniziativa sul “bere responsabile” VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.