Nel Municipio I nasce osservatorio contro infiltrazione capitali malavitosi nel commercio VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 20 dicembre 2012 – Dagli ultimi dati ufficiali sull’infiltrazione di capitali malavitosi a Roma è emerso che 46 clan si spartiscono attività illecite che vanno dal riciclaggio al traffico di stupefacenti, dall’usura al mercato della prostituzione e del lavoro nero, fino al controllo della grande distribuzione e degli esercizi commerciali. Una piaga che non ha risparmiato nemmeno il Centro Storico. Nasce così l’Osservatorio sulla legalità contro l’infiltrazione dei capitali malavitosi nel commercio.

Promuovere incontri e dibattiti aggiornati con il coinvolgimento degli istituti scolastici del I Municipio, raccogliere le segnalazioni e le denunce dei cittadini e dei commercianti. Questo il ruolo dell’Osservatorio che coinvolge cittadini e associazioni, “strumento indispensabile per sensibilizzare l’opinione pubblica su quanto accade nel centro storico” – ha sottolineato Matteo Costantini, candidato alla presidenza del I Municipio.

Il fenomeno dell’infiltrazione costituisce un pericolo per la società – ha spiegato Antonio Ciavattini, vicedirettore della Confesercenti Roma – rappresenta una forma di concorrenza sleale che sta mettendo in ginocchio tante attività.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di cronaca

Comunità Sant’Egidio, quasi 8mila persone senza dimora nella Capitale VIDEO

Rapina un supermercato all’Eur. All’uscita trova i CC che lo arrestano VIDEO

Viabilità, Zingaretti presenta il “Rapporto di fine mandato” sulle opere stradali della provincia VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.