Desideri Preziosi, l’eccellenza dell’arte orafa in mostra al Tempio di Adriano VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 4 dicembre 2012 – La fine del mondo passa dal Tempio di Adriano. Trattasi della ventesima edizione di Desideri Preziosi, la mostra a tema che quest’anno è intitolata “Maya simboli e profezie nel gioiello” e durerà fino al 9 dicembre: 37 maestri dell’arte orafa presentano 235 creazioni uniche ispirate alla cultura maya, frutto della fusione tra i simboli della civiltà precolombiana e il design contemporaneo. La mostra ha lo scopo di promuovere l’artigianato orafo, settore di eccellenza nella Capitale, come spiegato dal Presidente della Camera di Commercio di Roma, Lorenzo Tagliavanti: “Rappresenta uno degli elementi tradizionali dell’artigianato romano. Gli orafi sono presenti nel centro storico e sono specializzati soprattutto nel pezzo unico, ossia un gioiello che si adatta alla persona che l’ha commissionato, in una occasione particolare della vita. Solo Roma riesce ad offrire una quantità di orafi in grado di offrire questo tipo di prodotti, che entra in sintonia con chi li acquista”.

Un settore, quello dell’artigianato orafo, che se da un lato in Italia risente della crisi, d’altronde continua ad essere ampiamente apprezzato all’estero; prodotti d’alta qualità che meritano una maggiore visibilità e promozione sia dentro che fuori dai confini, come suggerisce l’assessore al commercio di Roma Capitale, Davide Bordoni: “Intanto per chi visita Roma devono essere inseriti nei circuiti turistici culturali. E dall’altro invece la Camera di Commercio, le Regioni, devono fare sistema e devono organizzare mostre all’estero in più città proprio perché il made in Italy è riconosciuto come elemento di grande qualità”. Quella dell’artigianato orafo è una delle attività che ha risentito maggiormente della crisi anche a causa dei costi delle materie prime: dal 2000 ad oggi infatti si è passati da 9 a 47 euro al grammo per quanto riguarda il prezzo dell’oro. Inoltre il proliferare di attività poco regolamentate come quelle di Compro-Oro non ha giovato alla categoria. Eppure mostre come quella allestita al Tempio di Adriano possono contribuire al rilancio del settore come sostiene il direttore artistico di Desideri Preziosi, Corrado Sacchi: “Delle manifestazioni importanti possono dare visibilità alla attività artigianali e artistiche che sono purtroppo abbandonate da diversi anni dall’opinione pubblica e che ora in questo momento di crisi possono essere un volano per riprendere quelle che sono le attività produttive per tutta l’Italia.

Il servizio di Andrea Fiorilli

Altre videonews di eventi:

Documentario di narrazione, un premio arriva da Biblioteche di Roma VIDEO

Sakuji Tanaka al Casaliò, per il Rotary una giornata da ricordare VIDEO

L’Accademia culturale Petrarca e FIABA premiano gli artisti italiani VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.