Il gatto bohèmienne in mostra nella Capitale VIDEO

4

(Meridiananotizie) Roma, 6 dicembre 2012 – Umanizzato e travestito nell’Ottocento, con piume cappellini e abitini sfarzosi, o modello di immagini pubblicitarie: il gatto da sempre è stato adorato e celebrato in ogni sua manifestazione. Immagini antiche, foto favolistiche e musetti intellettuali. Queste le tante facce di “Sua Maestà il Gatto”, la mostra promossa da Roma Capitale in collaborazione con il Museo Parigino a Roma, e ospitata al Museo Civico di Zoologia dal 7 dicembre 2012 al 13 gennaio 2013.

Teatro, arte, cinema e letteratura. Un’esposizione suddivisa in sezioni che rappresentano questo felino in tante diverse sfaccettature e che ci riporta indietro nella romantica e a volte trasgressiva Parigi dell’800 e 900, quando il gatto era quasi una divinità, fonte di ispirazione di artisti, poeti ed intellettuali.

Infatti è proprio nella Montmartre della vecchia Parigi che nasce il mito felino, abituale compagno di avventura dei bohèmienne.

Manifesti, foto, riviste, cartoline postali e decoupages. In questi due ultimi secoli Sua Maestà il Gatto è diventato dunque l’eroe dell’arte dell’illustrazione.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di eventi

Al Palazzo dei Congressi l’XIesima edizione di “Più libri più liberi”, fiera nazionale dell’editoria VIDEO

Orientamento al lavoro, giovani sfiduciati tra gli stand del Macro VIDEO

Enel 5.0, arriva a Roma il tour che festeggia 50 anni di Enel VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.