Presepe dei Netturbini, una tradizione che suggella il legame tra la città e la fede VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 20 dicembre 2012 – Messa e solenne benedizione per il presepe dei netturbini allestito nella sede Ama di via Cavalleggeri. Alla cerimonia, presieduta dal segretario generale del governatorato dello stato della Città del Vaticano, monsignor Giuseppe Sciacca, hanno partecipato il sindaco Gianni Alemanno, l’assessore capitolino all’ambiente Marco Visconti e il presidente e il direttore generale di Ama Piergiorgio Benvenuti e Giovanna Anelli.presepe netturbini

“E’ un momento importante per Ama e Roma capitale che suggella il legame tra la città e la fede, i valori e i riferimenti cristiani”, ha dichiarato Alemanno. Di momento importante per la “comunità di Ama” ha parlato anche Benvenuti per il quale gli operatori dell’azienda svolgono “una funzione delicata e complessa: garantire la pulizia e l’igiene della città“.

Il presepe, ideato e realizzato da un operatore Ama ora in pensione, completamente in muratura con calce, è composto da circa 2400 pietre, provenienti da tutto il mondo. Al suo interno si contano ben 100 case in pietra e tufo, 100 lampadine, 52 metri di strade miniaturizzate in sampietrini, 12 metri di fiumi con ponti ed acquedotti, un pozzo con acqua sorgente, 24 grotte scavate nella roccia e 250 personaggi a cui si aggiungono centinaia di riproduzioni di animali. In tutti questi anni si stima sia stato visitato da oltre 2 milioni di persone.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Roma Capitale:

Chiamataxi 060609, da oggi l’auto si chiama con un’app VIDEO

Sanità, Alemanno e Gramazio al Pertini e Casilino: “Fondamentali per il territorio” VIDEO

Corviale, il PD attacca Alemanno: le promesse non mantenute costano 42 mln VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.