Italo conferma il suo impegno per l’ambiente: a bordo anche il ministro Clini VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 24 gennaio 2013 – Il ministro Clini viaggia sull’alta velocità firmata Italo. Perché è ecologico e conviene, soprattutto all’ambiente. Ad ulteriore conferma dell’accordo volontario per il monitoraggio e la riduzione delle emissioni inquinanti siglato da Italo lo scorso dicembre, oggi la NTV ospita Corrado Clini, per illustrare al ministro la “natura” ecologica del treno di Casa Italo. Costruito con il 98% di materiali riciclabili e grazie al suo peso ridotto (“sole” 70 tonnellate) Italo riesce a risparmiare su ogni viaggio il 15% dell’energia per passeggero, con un risultato finale di 650mila kilowatt/ora in meno su un percorso di 500mila km e conseguente riduzione delle emissioni di gas serra.

Al viaggio partecipano anche l’ad NTV Giuseppe Sciarrone e Oscar Farinetti, amministratore delegato della catena alimentare Eataly, tra le altre aziende firmatarie del programma nazionale del Ministero dell’ambiente per l’impronta ambientale. Per una cultura del cibo e dei trasporti sempre più verde.

Il servizio di Giuliana Gugliotti

Altre videonews di Ambiente:

Presentato da Enea il secondo Rapporto sull’Efficienza Energetica. Lelli, un risparmio importante per le famiglie VIDEO

Al Bioparco di Roma nasce il museo permanente del crimine ambientale VIDEO

Restyling Piazza Ragusa, Tredicine: “raggiunto un importante traguardo per IX Municipio”

Print Friendly, PDF & Email
Share.