Usura, Codici denuncia: sempre più donne vittime degli strozzini VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 29 gennaio 2013 – Bollette sempre più care, tasse in aumento, sovra indebitamento. L’usura è un fenomeno sommerso ma in crescita. Sono dati preoccupanti quelli che emergono dall’analisi di Codici, Centro per i Diritti del Cittadino, effettuata sulle statistiche delle denunce arrivate al numero verde anti-usura dell’associazione, che da 15 anni si adopera sul territorio regionale grazie al contributo della Provincia di Roma. A illustrare i risultati Ivano Giacomelli, segretario nazionale di Codici.

Donna, tra i 46 e i 65 anni, diplomata, lavoratrice dipendente. È questo l’identikit della vittima di usura. Che testimonia come a risentire della crisi siano soprattutto le famiglie. Ma come si finisce tra le mani degli strozzini? Ce lo spiega Ivano Giacomelli. All’inquietante crescita di questo fenomeno, Codici risponde offrendo un servizio di informazione al cittadino e assistenza legale. Un’esperienza che dura da 15 anni ma che purtroppo si conclude quest’anno, vittima dei tagli alle pubbliche amministrazioni e dell’accorpamento delle Province. L’associazione però sta già tentando di sensibilizzare la classe politica, soprattutto in vista delle prossime elezioni. Per sconfiggere l’usura non bisogna smettere di parlarne.

Il servizio di Giuliana Gugliotti

Altre videonews di Cronaca:

Giornata di mobilitazione delle piccole imprese per chiedere aiuto alla politica contro la crisi VIDEO

Crac Mps, Fare per Fermare il Declino punta il dito su Pd. Protesta davanti sede VIDEO

Scoperti nella Capitale 170 “falsi indigenti”. Tutti denunciati VIDEO

Share.