L’Auditorium compie dieci anni. Alemanno polemizza con Rutelli: sei uno spocchioso VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 14 gennaio 2013 – “I romani scenderanno in piazza, profaneranno l’Auditorium, se ne impadroniranno. Questa è una città nella città dove celebrare riti, ascoltare suoni ma anche incontrarsi, parlare, mangiare e sognare”. Come aveva previsto l’architetto Renzo Piano progettatore dell’Auditorium parco della Musica, il pubblico dopo dieci anni si è affezionato a questo luogo, iniziando a frequentarne non solamente le sale e gli eventi in programma ma anche il museo degli strumenti musicali, la bibliomediateca, i luoghi di ristoro, la libreria, i giardini, tutti luoghi di socializzazione, di ricreazione ma anche di “Serendipity”, l’incontro con l’imprevisto.

Gli ultimi tre sindaci della Capitale hanno reso omaggio alla struttura che si è dimostrata capace negli anni di coniugare la cultura al mercato, trasformandosi in una vera e propria officina culturale che, oltre ad ospitare eventi di qualità concepisce e realizza progetti di respiro europeo. “L’auditorium dimostra che a Roma c’è una creatività e una produzione culturale proiettata verso il futuro” ha commentato Gianni Alemanno. “L’Auditorium è diventato un vero e proprio appuntamento culturale e di ritrovo per i romani” spiega Walter Veltroni ex sindaco della Capitale. “Siamo riusciti a costruire questa struttura con la collaborazione di tutti” ha commentato Francesco Rutelli.

E tra i sindaci degli opposti schieramenti politici Alemanno e Rutelli non sono mancati gli scontri verbali. Rispondendo alla domanda del moderatore, il giornalista Aldo Cazzullo, sul più grande merito e il più grande errore dei sindaci presenti, Francesco Rutelli ha affermato: “La cosa negativa di Alemanno è che anziché concretizzare ipotesi ha provato a smontare l’Ara Pacis. La cosa positiva è che non l’ha mai fatto. Alemanno in tutta risposta ha replicato in modo tagliente: “Rutelli è stato un sindaco molto innovatore. Difetti? Un po’ troppo spocchioso”.  Insomma, in tempi di campagna elettorale neanche la celebrazione delle meraviglie artistiche della Capitale riesce a creare un clima disteso. Il servizio di Luisa Deiola.

Altre videonews su Cultura:

Donne di Roma, il Campidoglio premia la fantasia e la determinazione del gentil sesso VIDEO

“Pianeta terra ultimo atto”, per Tozzi il mondo non finirà con i Maya VIDEO

A piazza di Spagna e piazza Navona torna il Natale di Gesù bambino con il presepe romano VIDEO

Share.