Ciocchetti, “La Befana di Ale” monito per sicurezza impianti sportivi VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 7 gennaio 2013 –  Era il 2 febbraio 2008. Sul campo dell’Almas Roma, all’Appio, il piccolo Alessandro Bini, giovane calciatore del Cinecittà Bettini, muore sbattendo violentemente il petto contro un rubinetto dell’impianto di irrigazione: avrebbe compiuto 15 anni la settimana seguente. A 5 anni dal tragico avvenimento in cui il piccolo Alessandro perse la vita, l’Associazione Alessandro Bini onlus, in collaborazione con l’Associazione Intelligentemente lo ricordano presso gli impianti sportivi Alessandro Bini con “La Befana di Ale”, una manifestazione sportiva e di intrattenimento dedicata ai più piccoli volta a sensibilizzare la società sul tema della sicurezza nello sport.la befana di ale

Tra gli ospiti dell’evento l’esponente Udc del Lazio Luciano Ciocchetti. Per Ciocchetti “queste manifestazioni rappresentano un monito importante per chi governa, per le famiglie e per chi svolge un’azione diretta in questo campo”. L’Associazione Alessandro Bini onlus nasce con l’intento di promuovere la sicurezza negli impianti sportivi, come ha sottolineato Delia Santalucia, mamma del piccolo Alessandro e presidente dell’associazione. Un momento d’incontro per i ragazzi, una partita di calcio, uno spettacolo divertente e la consegna delle calze, tutto questo perché Alessandro vive ancora nei cuori di questa piccola comunità, come ha sottolineato Maria Teresa Bracci, Presidente dell’Associazione culturale Intelligentemente.

Il servizio di Laura Bolasco

Altre videonews su Eventi:

Gran pienone al Natale in Famiglia al Teatro Don Orione. Tredicine: “proseguire su strada cambiamento” VIDEO

A Santa Maria della Minerva la mostra Puer natus est – il Natale nelle immagini devozionali dal XVII al XX secolo VIDEO

Con il nuovo anno al Bioparco arrivano gli unicorni VIDEO

 

 

Share.