Alla presentazione del libro di Diaconale Storace apre ai Radicali: li voglio a controllarmi. Monti e Fini: una “MontiCarlo” VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 18 gennaio 2013 – Senza una forte idea nazionale che consenta il recupero della sovranità e dell’identità non si può essere presenti sulla scena politica ed economica globale.  Questo il filo conduttore del libro di Arturo Diaconale, “Per l’Italia, un idea nazionale, un idea liberale”. L’autore ripercorre in maniera critica i momenti salienti della storia dello Stato unitario, dal Risorgimento ad oggi  e prova a dare una ricetta anti crisi. A prendere parte all’evento anche Francesco Storace che senza peli sulla lingua, ha chiarito una volta per tutte le situazioni politiche e le alleanza che si verranno a creare nella corsa alle elezioni, dall’appoggio del sindaco Gianni Alemanno e alla probabile intesa con i “Fratelli d’Italia” e sull’unione a livello nazionale tra Monti e Bersani. E proprio da Guido Crosetto viene un’apertura insperata nelle ultime ore.

Il servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Politica

No ai vespasiani del comune, è l’aut aut di Costantini di Uniti per il Centro Storico VIDEO

Regionali, Pietro Sbardella inaugura comitato elettorale e punta su sanità e casa VIDEO

Ecco il programma politico della Laurelli: “Il filo rosso della legalità” VIDEO

Share.