No ai vespasiani del comune, è l’aut aut di Costantini di Uniti per il Centro Storico VIDEO

2

(Meridiananotizie) ROma, 17 gennaio 2013 – “Alemanno annulli, in autotutela, il bando per i nuovi vespasiani. In caso contrario saremo costretti a impugnarlo davanti al Tar”. Con queste parole Matteo Costantini, candidato alla presidenza del Municipio I con la lista civica “Uniti per il centro storico”, a seguito di un sopralluogo ai piedi della scalinata di Trinità dei Monti, ha puntato il dito contro la privatizzazione dei bagni pubblici e il progetto del comune di offrire a privati la realizzazione di chioschi per il commercio di gadget e souvenir in alcune delle aree di pregio del Centro Storico.

“Piazza di Spagna” ha proseguito” va restituita ai romani e ai milioni di turisti che tutti i giorni godono delle sue bellezze” così Costantini ribadisce la proposta di pedonalizzare subito l’area. “Questa piazza è malata. Noi vogliamo curarla” ha sottolineato Nicos Siclovlu, Presidente dell’Associazione Piazza di Spagna.

Il servizio di Giulia Terrana

Altre videonews di Politica

Regionali, Pietro Sbardella inaugura comitato elettorale e punta su sanità e casa VIDEO

Ecco il programma politico della Laurelli: “Il filo rosso della legalità” VIDEO

Alla fine Storace sarà il candidato Pdl alla Regione Lazio VIDEO

Share.