Aci insegna la guida sicura agli stranieri con i corsi sulla sicurezza stradale VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 28 gennaio 2013 – Sulle strade italiane muoiono ogni anno 3860 persone, e gli incidenti stradali costano allo Stato italiano oltre 28 mld di euro. A rischiare di più sono gli stranieri: 13 su 100 sono coinvolti in un incidente almeno una volta all’anno. Aci pensa alla loro e alla nostra sicurezza, rilanciando anche per il 2013 il progetto guida sicura, che offre agli immigrati la possibilità di frequentare dei corsi gratuiti di educazione stradale. A parlarcene Pasquale De Vita, presidente Aci Roma.

Un’idea che nasce proprio dall’esperienza di una straniera in Italia, Monika Jakela, della DMA servizi. E se l’obiettivo primario del progetto è la sicurezza stradale, non di meno lo è l’integrazione. Così Ascanio Rozera, segretario generale Aci.  Un progetto che conferma l’impegno dell’Aci nella prevenzione e nella promozione della sicurezza stradale. Soddisfatto anche il presidente della Consulta per la Sicurezza Stradale della Provincia di Roma, Marcello Aranci. I corsi si terranno in tutta Italia e formeranno 3mila stranieri, futuri “ambasciatori di sicurezza stradale”.

Il servizio di Giuliana Gugliotti

Altre videonews di Cronaca:

Crac Mps, Fare per Fermare il Declino punta il dito su Pd. Protesta davanti sede VIDEO

Scoperti nella Capitale 170 “falsi indigenti”. Tutti denunciati VIDEO

Pmi Lazio ancora in difficoltà, Federlazio presenta l’indagine sul II semestre 2012 VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.