Confartigianato, Confindustria e Associazione Testimoni stipulano Protocollo contro le mafie VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 27 febbraio 2013 – Insieme per la lotta contro le mafie e in attività volte alla tutela ed al sostegno delle imprese a rischio infiltrazione criminalità sul territorio regionale e nazionale, questo l’obiettivo del Protocollo d’intesa firmato da Confartigianato e Confindustria Sicilia e l’Associazione Nazionale Testimoni di Giustizia. “Un progetto per dare ancora di più la forza di andare avanti agli imprenditori che hanno il coraggio di denunciare” ha spiegato Ignazio Cutrò, presidente della neonata Associazione Nazionale Testimoni di Giustizia. In un Paese danneggiato sempre più dalle infiltrazioni mafiose nel suo tessuto economico, l’accordo impegna le tre associazioni a promuovere progetti territoriali e locali che abbiano tra gli scopi la restituzione alla collettività delle ricchezze e dei patrimoni accumulati illecitamente dalla criminalità anche di stampo mafioso. “E’ un percorso accanto a quelle imprese che hanno già fatto una scelta di legalità” ha affermato Filippo Ribisi, presidente Confartigianato Sicilia. “Sono rimasto shoccato, non è da Paese civile costringere le persone a vivere in questo modo, ha dichiarato Giorgio Merletti, presidente di Confartigianato Imprese.   protocollo_d'intesa

Un vero appello quello lanciato, infine, da Cutrò alla Politica per difendere tutti quegli uomini coraggiosi che dopo aver denunciato e testimoniato contro i propri aguzzini vengono spesso dimenticati o lasciati senza un’adeguata protezione. In base al Protocollo d’intesa, Confartigianato e Confindustria Sicilia renderanno disponibili all’Associazione nazionale Testimoni di Giustizia le informazioni e gli studi di natura economico-statistica elaborati dai propri uffici, prevedendo anche forme di accesso alle proprie banche dati. Sarà, inoltre, istituito un Osservatorio nazionale che avrà il compito di identificare le migliori azioni per l’utilizzo sociale dei beni confiscati alla criminalità organizzata e saranno messe in atto iniziative contro i soprusi, la mafia, la collusione, l’illegalità.

Il servizio di Antonella D’Angelo

Altre videonews su Cronaca

Gdf scopre falsa dentista con la terza media a Spinaceto VIDEO

Gdf scopre 73 casi di “falsi saldi”, controlli anche a Valmontone, Castel Romano e Soratte outlet VIDEO

“Niente azzardi con i soldi degli italiani”. Fratelli d’Italia in protesta davanti Bankitalia VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.