La spending review continua a mietere vittime. A rischio servizi sociali nella Capitale VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 20 febbraio 2013 – Nel 2013 nuovi tagli sono previsti dalla spendig review per tutti i comuni italiani di oltre 2 miliardi di euro. Per quanto riguarda Roma i tagli potrebbero oscillare tra i 190 e i 240 milioni di euro e questo comporterà profonde conseguenze che coinvolgeranno il fronte del sociale che rischia così di non poter garantire i servizi. Così il sindaco di Roma Capitale, Gianni Alemanno, nel corso di una conferenza in Campidoglio.

A prescindere dalla cifra secondo il sindaco di Roma questo ulteriore taglio è “assolutamente insostenibile”, perché si aggiunge ad altri già avvenuti in passato. Il comune di Roma, complessivamente, ha subito oltre 1,2 miliardi di euro di tagli alla spesa corrente.

“Visto che già abbiamo fatto tutti i tagli possibili alle spese non obbligatorie, come gli stipendi – ha sottolineato Alemanno – ora ci ritroviamo nella situazione di dover incidere sui servizi essenziali, partendo dalla spesa sociale.

Si è fatto tanto per mantenere i servizi sociali, eliminando gli sprechi e rendendo tutto più efficiente – ha commentato il vicesindaco Sveva Belviso – se si continua con questi tagli i servizi sociali entro l’estate collasseranno.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di Roma Capitale

Campo de’ Fiori ricorda Giordano Bruno. Tredicine: “Esempio di coraggio e perseveranza” VIDEO

Alemanno all’O.S.Po.L., approvare riforma sulla Polizia Locale VIDEO

Rapporto Anci, per Alemanno cancellare l’Imu senza gravare sui comuni VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.