Minori più sicuri in rete grazie a Generazioni Connesse, progetto del Moige VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 5 febbraio 2013 – Una giornata per promuovere la sicurezza online. In occasione del Safer Internet Day 2013 prende avvio Generazioni Connesse, progetto coordinato dal per la sicurezza dei minori su internet e sui nuovi media. Obiettivo principale del progetto sarà un’attività di sensibilizzazione  in 200 scuole e la formazione di 25 insegnanti provenienti da 5 regioni italiane, che diventeranno ambasciatori della sicurezza in rete. Un’iniziativa che parte da un’indagine effettuata dal MoIGe sulle modalità di utilizzo della rete da parte dei ragazzi. A parlarcene Maria Rita Munizzi, presidente MoIGe, Movimento Italiano Genitori.

Un progetto che si avvale di collaborazioni importanti, da Save The Children Italia a Telefono Azzurro alla Polizia Postale e delle Comunicazioni, che sta vagliando una nuova piattaforma interattiva e tutta dedicata ai giovani per la prevenzione e la denuncia degli eventuali abusi in rete. Ce ne parla Antonio Abruzzese, direttore Polizia Postale delle Comunicazioni. Incoraggiare i ragazzi e le ragazze ad utilizzare la Rete rispettando se stessi e gli altri, stimolandoli a costruire relazioni positive e significative con i propri coetanei anche nella sfera virtuale. Questo l’obiettivo di Generazioni Connesse, spiega Milly Carlucci, madrina dell’iniziativa. Promuovere un approccio critico all’uso della  rete, per navigare sicuri e con una sempre maggiore consapevolezza dei rischi e al contempo delle innumerevoli potenzialità offerte dal web.

Il servizio di Giuliana Gugliotti

Altre vide0news di Cronaca:

Protestano i 127 operai contro il licenziamento della multinazionale cinematografica Deluxe VIDEO

Nel 2012 240mila prestazioni sanitarie negli aeroporti, Turchia e Cina ai primi posti per importazioni VIDEO

Ciocchetti e Carlucci insieme per rilancio cultura nel paese VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.