No alla chiusura del Poliambulatorio, cittadini del Flaminio in piazza per protesta VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 13 marzo 2013 – Neanche la pioggia caduta stamane sulla Capitale ha fermato la protesta dei cittadini del quartiere Flaminio davanti al Poliambulatorio della Asl Roma A in Piazza Gentile De Fabriano, destinato ad essere spostato altrove causando grandi disagi agli utenti della zona. Per risparmiare sul costo dell’affitto della struttura, infatti, è stato deciso il trasferimento degli ambulatori della Asl di quartiere nei locali di via Tagliamento (quartiere Trieste) e del Centro di Salute Mentale del Centro Diurno probabilmente in via Sabrata ( quartiere Africano) senza aver consultato né gli operatori sanitari né i comitati cittadini per un tavolo di confronto. “Ci hanno restituito uno stabile ristrutturato in via Tagliamento dove già venivano effettuate le attività di poliambulatorio. Per il risparmio imposto dalla Regione quello che possiamo fare è accentrare le nostre attività, non strettamente collocate nel territorio, in locali che sono di nostra proprietà e non di privati”, ha spiegato la dottoressa Barbara Giudiceandrea, direttore dell’Azienda Sanitaria Locale Roma A.    protesta-asl-roma-a

I disagi per gli utenti del quartiere Flaminio, soprattutto per gli anziani, saranno enormi in quanto per poter usufruire dei servizi bisognerà raggiungere le strutture più lontane oppure quelle dei quartieri limitrofi, sovraccaricandole ulteriormente di lavoro e allungando i tempi di attesa. Ma quello che preoccupa maggiormente è la chiusura del Servizio Psichiatrico e del Centro Diurno al quale si appoggiano molte attività sociali del quartiere. “Chiediamo che i locali della Asl vengano ricollocati in spazi del patrimonio immobiliare pubblico presenti nel quartiere e che siano garantiti i servizi sanitari necessari” ha dichiarato Annamaria Bianchi, membro dell’Assemblea Cittadinanza Attiva Flaminio. In base a quanto riferito dalla Dottoressa Giudiceandrea si starebbero già vagliando edifici pubblici  ed altri appartenenti al Ministero della Difesa, con affitti agevolati, per poter garantire al territorio le attività ambulatoriali necessarie.

Il servizio di Antonella D’Angelo

Altre videonesw su Roma Capitale

Più voli, più turismo, Aeroporti di Roma e Comune da oggi lavorano insieme VIDEO

Alemanno: “Attiva macchina sicurezza per Conclave, più di 1000 uomini per accogliere i fedeli” VIDEO

Iscrizione al Nido, procedure semplificate grazie all’accordo con i Caf siglato da Roma Capitale VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.