Primarie centrosinistra, da Nieri 10 mosse per rilanciare la Capitale VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 20 marzo 2013 – Avviare una riconversione ecologica della città. Attivare la leva dell’economia, del turismo responsabile, dell’impresa innovativa, del welfare, della creatività dei più nierigiovani e della ricerca, della riqualificazione e valorizzazione della città, partendo dalle periferie. Ridare prestigio alla dignità delle istituzioni attraverso una rivoluzione della trasparenza, della partecipazione e della legalità. Perseguire l’obiettivo della raccolta differenziata all’80% a Roma. Creare un grande parco archeologico dei Fori romani. Bloccare la cementificazione della città e potenziare il trasporto pubblico con corsie preferenziali, piste ciclabili e nuovi limiti di velocità. Ecco come Luigi Nieri, candidato alle primarie del centrosinistra per le elezioni a sindaco di Roma, intende rilanciare la Capitale con 10 semplici mosse.

Nieri, che ha presentato la sua candidatura inaugurando il suo comitato a Trastevere, ha polemizzato contro la gestione del Campidoglio da parte della Giunta guidata da Gianni Alemanno.

“Un sindaco come Alemanno non c’e’ mai stato in questa città. Ha dimostrato di essere il sindaco peggiore di sempre – ha aggiunto –  non mi viene in mente nessun suo atto o frase che io abbia potuto condividere”.

Quella del sindaco Gianni Alemanno “è stata una politica degli annunci: tutta la città ha atteso che accadesse qualcosa che non è mai avvenuto, dalla Formula uno in poi”. Secondo Nieri, la “cosa peggiore commessa da Alemanno è stata la gestione del Comune, a cominciare da Parentopoli“.

Per questo, nel caso in cui alle prossime elezioni comunali Alemanno arrivi al ballottaggio contro il candidato grillino, Nieri ha fatto intendere che la sua posizione e’ quella di appoggiare il grillino, perché “Alemanno non si può votare”.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di politica

L’Europa ridimensioni burocrazia e rigidità, la ricetta della politica per uscire dalla crisi VIDEO

L’UE dialoga con i cittadini: confronto con Tajani su come affrontare la crisi VIDEO

Il Pd boccia Alemanno sul patrimonio immobiliare: “Sia affidato a Roma e non a terzi” VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.