Appalto Accenture, Heller: Roma Intestements Foundations estranea ai fatti VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 23 aprile 2013 – “Non vogliamo che la nostra fondazione sia etichettata come uno strumento di Roma Capitale, è fatta di aziende che vogliono contribuire all’attività progettuale della città. Per noi Roma Capitale è solo un interlocutore”. A parlare è Giorgio  Heller, presidente della Roma Capitale Investements Foundation, al centro della cronaca degli ultimi giorni per una tangente di 80mila euro che avrebbe consentito alla società di consulenza Accenture di aggiudicarsi un appalto. ROMA-INVESTEMENTS2

Tra gli indagati Fabio Ulissi, esponente dell’ufficio di presidenza dell’azienda di consulenza, Giuseppe Verardi, manager della Accenture e altri quattro funzionari che avrebbero “concorso nella predisposizione della tangente realizzata attraverso fatture per operazioni inesistenti, del valore di 287 mila euro. La Fondazione a cui fa capo Heller  dichiara però “la propria assoluta estraneità nella vicenda. Quanto contestato non ha alcun riferimento con le attività della Fondazione che, in base alla propria natura, ai propri scopi ed al proprio statuto, non ha alcun potere di interferire nei meccanismi di aggiudicazione di gare di appalto pubbliche.

Il servizio di Francesca Ferrajolo

Altre videonews di Cronaca

Roma corre contro l’obesità infantile con la Charity Run – Race for Children VIDEO

Sigaretta elettronica, tabaccai in rivolta: devono essere regolamentate VIDEO

Sgomberati tre accampamenti abusivi tra viale Marconi e San Paolo. Allontanati 80 romeni VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.