Sit-in lavoratori UBIS davanti Montecitorio, “No alle esternalizzazioni del sistema bancario” VIDEO

3

(Meridiananotizie) Roma, 11 aprile 2013 – Davanti a Montecitorio per dire No ai piani di dismissione ed esternalizzazione di Unicredit. Così i lavoratori di Unicredit Businessubis1 Integrated Solutions (UBIS), società di servizi di Unicredit, hanno organizzato un sit-in di protesta contro i futuri piani di delocalizzazione e esternalizzazione del progetto “Newton” e quelli già realizzati da UBIS, nell’ambito del medesimo progetto, attraverso joint-ventures con Hewlett Packard (servizi di amministrazione del personale) e con Accenture (gestione fatture).

Il lavoro non si tocca – gridano i manifestanti – qui in piazza per dare un futuro certo ai giovani e per difendere la dignità delle persone.

Secondo i lavoratori in Parlamento giace da tempo una proposta di legge per impedire proprio le delocalizzazioni e le esternalizzazioni che di fatto rappresentano licenziamenti mascherati.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di cronaca

Diritti civili Maghreb, per l’autunno arabo ancora transizione e resta l’enigma Siria VIDEO

Arriva Frecciarossa1000, il supertreno FS del futuro tutto italiano VIDEO

“Non rendete precaria la Giustizia”. I lavoratori UPG scendono in piazza VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.