Sparatoria Piazza Colonna, brigadiere in prognosi riservata. Vicino l’unica figlia VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 29 aprile 2013 – Ore decisive per le condizioni fisiche del brigadiere Giuseppe Giangrande, ferito nella mattinata di ieri durante la sparatoria fuori palazzo Chigi e ricoverato al policlinico Umberto I dove il tenente colonnello Ciro Trentin, comandante del 6° Battaglione Toscana, a cui appartiene lo stesso Giangrande,  ha risposto alle domande dei giornalisti. Il colonnello ha poi fatto un racconto di come si è svolta la dinamica dell’accaduto. brigadiereeeee

L’azione di Luigi Preiti, è stata quella di un uomo giunto sull’orlo di un precipizio, pronto a far un gesto eclatante per uscire dal mondo chiuso delle proprie ossessioni, le stesse date da una rabbia e da un risentimento covato da mesi. Ad accenderle la crisi matrimoniale e la perdita del lavoro che dopo trent’anni lo aveva riportato da Alessandria a Rosarno, in Calabria, suo paese d’origine.

Accanto a Giangrande c’è l’unica figlia di 23 anni, arrivata con altri parenti, sconvolta, alla quale stando al racconto dei familiari il brigadiere ha cercato di parlare, riconoscendola e rassicurandola.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Cronaca:

Funerali Teodoro Buontempo, saluti romani e canti omaggiano il feretro VIDEO

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.