Ponte Milvio, continuano sgomberi baracche abusive sul Lungotevere VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 24 aprile 2013 – Proseguono le azioni di controllo e sgombero degli argini del Tevere. Questa volta  il sindaco di Roma Gianni Alemanno e il delegato di Roma Capitale alla sicurezza Giorgio Ciardi hanno effettuato un sopralluogo in via Capoprati, all’altezza di Ponte Milvio, durante un’operazione di sgombero da parte della Polizia di Roma Capitale, coadiuvata dagli operatori dell’Ama, impegnato nella pulizia, e il personale della Sala Operativa sociale. Sul luogo c’erano 12 baracche, vuote. Le persone, infatti, avevano già lasciato il posto. “Qui il problema è triplice: decoro, sicurezza dei cittadini e di rischio per le persone che vivono qui dentro. Le baracche sono oggetto di incendi o esondazioni. Oltre a questo c’è anche un problema ambientale perché questi accampamenti sversano rifiuti e liquami nel Tevere. Stiamo preparando un carteggio col presidente Zingaretti”, ha sottolineato Alemanno.   sgombero-baracche

Il sindaco ha poi sottolineato che, “è significativo che nella cooperativa che sta lavorando con l’Ama ci siano immigrati romeni e albanesi”. “Ci sono immigrati che cercano lavoro e si integrano e stanno dalla parte della legalità – ha proseguito ancora Alemanno – e immigrati e nomadi che stanno fuori da ogni regola. Spesso in queste situazioni c’è anche gente che ha qualche fonte di reddito e vive qui per non pagare nessun affitto e dare tutti i soldi a casa. Bisogna che passi una legge che introduca il reato di accampamento abusivo e di bivacco non autorizzato, perché ci permette di essere molto più incisivi: non solo sgomberare i campi e allontanare le persone ma perseguire anche chi è recidivo“. In un secondo momento, il primo cittadino si è diretto al Circolo Canottieri Aniene, dove dall’altro lato del Tevere è presente un accampamento abusivo. “Quando sono stato qui al Circolo per il derby di canottaggio Roma-Lazio – ha infine commentato – in molti hanno lamentato la presenza, nella zona, di accampamenti. Chi pratica sport qui, nel cuore di Roma, viene a volte infastidito. Questo deve essere un luogo tranquillo, agibile per i ragazzi, le donne e gli sportivi”.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Roma Capitale

Volete Equitalia oppure il Comune? Parte il quesito online di Roma Capitale VIDEO

Tutti a bordo! Da Termini arriva la nuova fermata bus 910 destinazione Bioparco VIDEO

Roma corre contro l’obesità infantile con la Charity Run – Race for Children VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.