Il Coni premia i campioni delle Fiamme Gialle. Malagò: sono l’eccellenza del paese VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 22 aprile 2013 – Scherma, canottaggio, atletica leggera, karate, sci, pattinaggio, sono queste alcune delle discipline protagoniste dello sport italiano,coni conosciute in tutto il mondo a livelli olimpionici. Sport praticati dagli atleti delle Fiamme Gialle dello stato, premiati stamattina dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, e Saverio Capolupo, Comandante Generale della Guardia di Finanza.

Gli atleti premiati, hanno rappresentato l’Italia nei giochi olimpici di Londra del 2012 e nei Campionati Europei, e hanno fatto brillare la nazionale con le medaglie d’oro e d’argento conquistate grazie a tanta dedizione e anni di sacrificio. E c’è chi come Niccolò Campriani campione di tiro a segno, ha compiuto non solo un percorso sportivo che lo ha portato a vincere la medaglia d’oro a Londra 2012, ma anche spirituale. Un cammino che lo ha aiutato a capire che la vera sfida di un campione è verso se stesso, come spiega nel suo libro “Ricordati di dimenticare la paura”.

Il servizio di Luisa Deiola

Altre videonews su Sport:

Internazionali BNL di tennis, al Foro Italico tornano Nadal Federer e le italiane Pennetta e Schiavone VIDEO

Il mondo dello sport e della politica rende omaggio a Pietro Mennea VIDEO

Premio Andrea Fortunato, sport e istituzioni unite per la legge sul passaporto ematico VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.