Al via il Changing Diabetes Blue Road Show per educare alla prevenzione VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 29 maggio 2013 – “Il diabete vede te, e tu non vedi il diabete”, questo lo slogan del Changing Diabetes Blue Circle Road Show, un tour quinquennale di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul diabete. La campagna vuole promuovere nei cittadini l’adozione di stili di vita salutari, una corretta alimentazione, la promozione dell’attività fisica adeguata all’età, quali fattori determinanti per la prevenzione del diabete di tipo 2. Particolare attenzione, poi, sarà data al tema delle ipoglicemie, componenti sottostimate del diabete, soprattutto per le ricadute dal punto di vista clinico, sociale ed economico. In Italia si stimano, infatti, in c.a. 400 milioni i costi per i ricoveri ospedalieri dovuti all’ipoglicemia nel periodo 2003-2010 e in 128 mila le ospedalizzazioni causate da questa complicanza della malattia. “Esistono due forme di diabete: il tipo 1 che insorge nei bambini e il tipo 2 che riguarda gli adulti, ha spiegato il prof. Giorgio Sesti, presidente del Comitato Scientifico dell’IBDO Foundation. campagna-diabete

Il tuor toccherà nei prossimi anni le principali città italiane del nord, del centro e del sud. La prima tappa si svolgerà a Roma, mentre la seconda a Milano. Il Blue Circle Road Show utilizzerà la struttura del Changing Diabet Tend per organizzare un percorso integrato fra cittadini e persone con il diabete per momenti di informazione ed educazione interattivi. Incontri con esperti in campo nutrizionale e dell’attività motoria forniranno informazioni pratiche su come modificare lo stile di vita rendendolo più salutare. Alla fine del percorso i cittadini avranno la possibilità di verificare il rischio individuale di sviluppare il diabete. Presente anche una Unità Mobile dell’Agenzia Internazionale per la prevenzione della cecità. “Andiamo incontro alle persone per far capire loro quanto sia importante la prevenzione di questa patologia che può causare una grave forma di cecità: la retinopatia diabetica”, ha affermato Tiziano Melchiorre, segretario generale dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità.

Il servizio di Antonella D’Angelo

Altre videonews su Cronaca

Ciampino: no a cementificazione del Muro dei Francesi area archeologica e paesaggistica VIDEO

La Regione Lazio sblocca 150 mln di fondi europei. Per le pmi una boccata di ossigeno e maggiori liquidità VIDEO

Cna promuove “Ereditiamo”, una staffetta generazionale tra imprenditori artigiani VIDEO

Share.