Lavoratori ex Lsu in protesta davanti Regione: “rispettare accordi” VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 16 maggio 2013 – “Piovono pietre sugli ex Lsu: vogliamo lavoro e reddito”: con questo striscione un gruppo di un centinaio di lavoratori Usb ha protestatomanifestanti davanti la sede della giunta regionale in via Cristoforo Colombo per chiedere un incontro con il presidente della Regione, Nicola Zingaretti.

Un accordo tra Comuni e Regione è stato siglato per lo stanziamento delle risorse per stabilizzare 1300 lavoratori ex Lsu – hanno spiegato i manifestanti – la Regione, però non le sta erogando in attesa di una verifica da parte della Corte dei Conti. Intanto i Comuni stanno provvedendo con anticipazioni di cassa per pagare i lavoratori che restano senza stipendio.

Con fascia tricolore, ad appoggiare la manifestazione i sindaci di Colli sul Velino, Antrodoco e Cittaducale.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di cronaca

Allarme Confesercenti, oltre 7mila Pmi chiuse nel 2012. Giammaria: ‘Ripartiamo dalle imprese’ VIDEO

Fratelli d’Italia a fianco dei genitori separati per modificare il ruolo dei servizi sociali VIDEO

Approda nella Capitale “Europeana 2014-2018”, la memoria della Grande Guerra in digitale VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.