Pmi a lezione da Infi e Cna Roma per fare “Reti d’Impresa” VIDEO

0

(Meridiananotizie) Roma, 14 maggio 2013 – “Reti d’Impresa – Un nuovo modo di fare business”, questo il nome del progetto realizzato dall’IRFI – Istituto Romano per la Formazione Imprenditoriale in collaborazione con Cna Roma. Un ciclo di seminari e di corsi gratuiti per diffondere la cultura delle Reti di Impresa nel contesto delle PMI della provincia di Roma che partirà il prossimo 16 maggio. cna2

Secondo gli ultimi dati diffusi da Unioncamere, a fine 2011, in Italia c’erano 200 contratti di rete, che coinvolgevano complessivamente un migliaio di imprese, mentre oggi se ne contano 647, con 3.350 imprese coinvolte, 6 fondazioni e 4 associazioni. Nel Lazio oggi sono attivi 68 contratti di rete che coinvolgono 176 imprese. I primi tre settori di attività sono: servizi sanitari privati; terziario avanzato e ICT. Una diffusione rapida e costante che testimonia le grandi potenzialità di questo strumento, che coinvolge oggi appena lo 0,04% del totale.

E le imprese mostrano grande interesse verso le forme di aggregazione, come testimoniano la numerose adesioni al progetto presentato da Irfi e Cna di Roma: oltre 150 le richieste arrivate in pochi giorni. “È maturata rapidamente la consapevolezza che il contratto di rete possa essere un valido strumento per ridare competitività a un sistema imprenditoriale penalizzato dalla sua stessa polverizzazione”, così Erino Colombi, presidente Irfi. “Il fenomeno delle reti, nasce come un sistema volontario che pian piano si sta diffondendo”, come ha sottolineato Luca Barrera, Responsabile Area Progetti CNA Roma.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Cronaca:

Conferenza regionale Uil, Bombardieri: “gli enti locali dedichino investimenti per l’occupazione” VIDEO

Dal Modello Roma a Marino, con “Carte Segrete” Goffredo Bettini lancia proposte per nuovo Pd VIDEO

Rai Uno blocca Miss Italia, la Mirigliani denuncia: “da donna ho pagato lo scotto del mio ruolo” VIDEO

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.