Roma saluta Rossella Falk, grande mattatrice dell’Eliseo VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 6 maggio 2013 – Ultimo saluto da parte della sua città alla signora del teatro, Rossella Falk, scomparsa ieri all’età di 86 anni. La ‘Greta garbo italiana’, nata nella capitale il 10 novembre 1926, attrice prediletta da Fellini e Visconti, musa ispiratrice delle commedie di Giuseppe Patroni Griffi e di Diego Fabbri, dopo il diploma all’Accademia d’Arte aveva iniziato a lavorare in teatro alla fine degli anni Quaranta. falk

Ma è il 1954 l’anno che segna il suo destino, quando insieme a Giorgio De Lullo e Romolo Valli fonda la Compagnia dei Giovani. Personalità poliedrica, nonostante qualche apparizione nel cinema (8 e 1/2 di Fellini, ad esempio) e in qualche fiction televisiva, la Falk ha sempre preferito il palcoscenico. Dal 1981 al 1997 la Falk è stata direttore artistico del Teatro Eliseo di Roma insieme a Giuseppe Battista e Umberto Orsini.

Dal 2004 al 2006 l’attrice portò in tournee in tutto il mondo un recital di successo “Vissi d’arte, vissi d’amore” in cui ricordava la Callas. Era una diva d’altri tempi, grande signora dello spettacolo e donna di raffinata eleganza. Curiosa, colta, un’intelligenza vivace, vantava frequentazioni cosmopolite e amicizie con i grandi dello spettacolo di tutto il mondo. Sul palcoscenico dell’Eliseo nel 2009 è stata protagonista dello spettacolo Est Ovest, scritto e diretto da Cristina Comencini.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Cronaca:

Avevano occultato al Fisco 48mln di euro. Fermati gli amministratori di 3 società di Lanuvio VIDEO

Muore Giulio Andreotti: democristiano doc, costituente e faro della Prima Repubblica

Print Friendly, PDF & Email
Share.