Con la nuova Biblioteca Appia la cultura riacquista nuovi spazi VIDEO

4

(Meridiananotizie) Roma, 16 maggio 2013 – Un patrimonio di 30.000 libri,  4000 video, 8 postazioni Internet, un’ampia sezione ragazzi, Biblio WiFi e ancora uno spazio proiezioni, sala lettura, emeroteca, tutto questo è la nuova Biblioteca Appia. Chiusa per lavori di ristrutturazione nel 2009, la Biblioteca Appia risulta essere tra le più importanti sul territorio per quanto riguarda la categoria prestiti. Gli interventi a cui è stata sottoposta hanno riguardato lavori strutturali di adeguamento statico eseguiti nell’ambito della costruzione della linea metropolitana C. biblio3

In particolare, le Biblioteche di Roma hanno riqualificato l’atrio di accesso, adeguato tutte le superfici, realizzato le opere di sicurezza, compartimentazione  e prevenzione incendi normativamente previste. E’ stato inoltre predisposto il condizionamento caldo/freddo dell’intero piano seminterrato, sono state allestite le superfici con nuovi arredi e attrezzature ed è stata creata una sala di proiezione adeguatamente attrezzata.

Franco Antonelli, presidente delle Biblioteche di Roma, ha dichiarato come, nonostante il difficile periodo di crisi che si sta affrontando, la ristrutturazione di un luogo come la Biblioteca Appia sia stato necessario per perseguire nella valorizzazione, promozione e fruizione della cultura.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Cultura:

Approda nella Capitale “Europeana 2014-2018”, la memoria della Grande Guerra in digitale VIDEO

Estate Romana a rischio, e’ polemica tra Comitato e Amministrazione capitolina VIDEO

La nuova stagione del Sala Umberto segnata dall’impegno sociale, in scena “E’ stato la mafia ” di Travaglio VIDEO

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.