David di Donatello 2013, la parola all’inedita coppia di conduttori Lillo&Greg VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 10 maggio 2013 – Coppia inedita quella per la 57esima edizione dei Premi David Di Donatello, composta da Lillo&Greg. La kermesse andrà in onda eccezionalmente in prima serata su Rai 1. La storia del David di Donatello iniziò verso la metà degli anni cinquanta, con la fondazione dell’Open Gate Club di Roma. Inizialmente come simbolo venne scelta una porta che si apriva, ad indicare la fine dei tempi bui di guerra ed il ritorno ad una rinnovata apertura agli scambi culturali internazionali. david-donatello2

In un periodo che vedeva fiorire il cinema, nel 1953 vede la luce, all’interno del club romano, il Comitato per l’Arte e la Cultura costituito presso l’Open Gate, al quale si aggiunse un anno dopo, nel 1954, il Circolo Internazionale del Cinema, che cambiò nome, nel 1955, in Club Internazionale del Cinema. Sotto la guida di Italo Gemini, esercente cinematografico e presidente dell’ AGIS, i due circoli cinefili, presieduti rispettivamente da Gino Sotis e da Lidio Bozzini, diedero vita ai David di Donatello, destinati a premiare le migliori produzioni cinematografiche italiane e straniere,

La prima cerimonia di premiazione ebbe luogo l’anno seguente, il 1956, al cinema Fiamma di Roma. Dalla seconda edizione le premiazioni si svolsero al teatro greco-romano di Taormina con alcune eccezioni: a Roma alle Terme di Caracalla (1971), aFirenze al Piazzale Michelangelo (1978), a Roma al Teatro dell’Opera (1979). Nel 1981 la premiazione si è svolta in due tempi e in due sedi diverse: a Roma al Teatro dell’Opera e a Firenze a Palazzo Vecchio (limitatamente al David europeo e al David “Luchino Visconti”). Dal 1982 la cerimonia si svolge a Roma.

Interviste di Mariacristina Massaro

Altre videonews di Eventi

Una tempesta solare prevista per fine maggio, studiosi a confronto alla Space Conference VIDEO

Ippica, nuovo look per Piazza di Siena. Tutelati ambiente e patrimonio storico VIDEO

Torna al Circo Massimo la “Race for the Cure”, tre giorni dedicati a salute sport e benessere VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.