Al via la terza prova dell’esame di stato, 150 mila tra i banchi per il temuto quizzone VIDEO

1

(MeridianaNotizie) Roma, 24 giugno 2013 – Dopo lo stop del fine settimana i ragazzi dei licei tornano tra i banchi per la terza ed ultima prova scritta dell’esame di maturità. Fino ad ora la maturità si era mossa sui binari scelti dal ministero dell’Istruzione: tema di italiano uguale per tutti e seconda prova scritta comune a ciascun indirizzo di studio, con le tracce messe a punto da un team di esperti che ha lavorato a livello nazionale. Oggi, invece, l’esame cambia registro. Nessun plico telematico, nessun grande mistero svelato e uguale per tutti.  La prova la decide ogni singola commissione d’esame. Presentandola e ”confezionandola” su misura per i propri studenti (su cinque materie studiate nell’ultimo anno). Sei le possibili tipologie di prova previste: dal super-quiz con domande chiuse e a risposta multipla, ai quesiti a risposta singola, dalla trattazione sintetica di alcuni argomenti, alla soluzione di problemi e di casi, alla realizzazione di un progetto (soprattutto per gli studenti dell’istituto d’arte e del liceo artistico). Le domande a risposta multipla la tipologia più utilizzata dai commissari. Per questo gli studenti chiamano la terza prova “quizzone”. maturità - visconti

Secondo un sondaggio on line del sito skuola.net 2 studenti su 3 alla vigilia del quizzone hanno sostenuto di conoscere già le materie, e 1 su 5 anche alcune domande. La chiave sono gli insegnanti in commissione. Sono loro stavolta a sapere tutto e già prima, e quindi la lunga vigilia molti studenti l’hanno passato sperando di riuscire a farsi dare una “dritta”. Difficile che i prof abbiano deciso di riproporre domande di materie già affrontate nella seconda prova, e allora – osserva il sito skuola.net – è probabile che la terza prova sia stata indirizzata sulle materie finora trascurate. Sempre nello stesso sondaggio, solo uno studente su tre ha dichiarato di aver trascorso a studiare le ultime ore prima dell’esame: la stragrande maggioranza ha optato per un bilanciamento tra studio e riposo.

Altre videonews di Cronaca

L’Italia capofila della missione spaziale ExoMars VIDEO

Terremoto in nord Italia, epicentro vicino a Fivizzano. Le immagini aeree dell’area VIDEO

Nelson Mandela in condizioni critiche, ricorverato da 16 giorni a Pretoria VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.