Cooperative Italiane, rilanciare l’economia attraverso politiche fiscali e di spesa pubblica VIDEO

1

(MeridianaNotizie) Roma, 26 giugno 2013 – “Ripartiamo insieme perché si può fare!”, questo lo slogan lanciato da Giuliano Poletti, presidenteripartiamo insieme dell’Alleanza delle Cooperative Italiane durante il suo intervento all’Assemblea nazionale del coordinamento. “Noi vogliamo fare in modo che l’Italia riparta dalla crisi con il protagonismo, la partecipazione e la responsabilità dei cittadini”, ha dichiarato Poletti. Secondo il Censis tra il 2007 e il 2011 l’occupazione nelle cooperative è cresciuta di quasi l’8%, per poi arrestarsi nel 2012 e nei primi mesi del 2013 a causa del calo dei consumi privati, della contrazione della domanda pubblica, dal blocco degli investimenti e dalla pesante contrazione del credito.

Per favorire la ripresa economica servono politiche fiscali e di spesa pubblica orientate al lavoro e all’impresa. L’Alleanza delle Cooperative è pronta a fare la propria parte con una serie di proposte. “La situazione è difficile ed ha bisogno di provvedimenti come il credito, di investimenti per promuovere crescita e sviluppo, di opportunità per i giovani e le donne e di semplificazione burocratica”, ha spiegato il presidente di Cooperative Italiane. C’è la necessità di stimolare lo sviluppo in settori innovativi, difendere le tutele sociali e salvaguardare le eccellenze nazionali, come la filiera agroalimentare nazionale, con una serie di misure. “Da Dieci anni si aspettava la nuova legge delega per modernizzare il settore dell’agricoltura e della pesca”, ha dichiarato Nunzia De Girolamo, ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Il servizio di Antonella D’Angelo

Altre videonews su Cronaca:

Il mondo della politica dà l’addio a Emilio Colombo, l’ultimo costituente VIDEO

Al Bambino Gesù arriva “Ecmo mobile” per emergenze pediatriche nel centro-sud VIDEO

90 anni di passione per la ricerca, il Cnr celebra l’innovazione scientifica VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.