Municipalizzate, Ecopass, e deleghe limitate: ecco i temi da discutere nella nuova Giunta Marino VIDEO

0

(MeridianaNotizie) Roma, 28 giugno 2013 – Il sindaco Ignazio Marino, ha oggi incontrato la stampa estera a via dell’Umiltà; nel corso della conferenza stampa che si è svolta a porte chiuse, ilmarino giunta neo eletto primo cittadino ha affrontato diverse questioni. Prime fra tutte la formazione della giunta: “La prima promessa della campagna elettorale mantenuta riguarda la scelta dei componenti della giunta, selezionati per la loro competenza e sull’idea di un lavoro in squadra” ha spiegato il sindaco.

“Per questo abbiamo deciso che lavoreremo insieme e comunicheremo insieme: non è, come è stato scritto, un limite alla libertà di ciascuno di spiegare i propri progetti ma di discuterne insieme”. Marino ha precisato che, anche per quanto riguarda il Piano della governance delle municipalizzate, “ne discuteremo insieme con tutta la Giunta”. Relativamente alla possibilità di introdurre l’Eco-pass nel centro di Roma per limitare l’inquinamento atmosferico in città Marino ha spiegato che “è un’ipotesi che non escludo ma neppure includo e che sarà oggetto di discussione in Giunta”.

“La delega alla sicurezza di Roma capitale sarà in capo al vice sindaco Luigi Nieri, io conserverò la delega alla Polizia municipale. Su alcuni settori specifici e limitati ci sarà la possibilità di nominare alcuni consiglieri delegati, ma non faremo un uso diffuso di queste figure, non ne saranno nominati decine nella misura in cui erano prima”. Ha spiegato il sindaco. Marino ha precisato che in totale, potranno essere scelti “uno, due o tre consiglieri delegati, ma escluso che saranno 40. Vediamo se la Giunta sarà d’accordo, finora la questione non è stata affrontata”.

Il servizio di Luisa Deiola

Altre videonews su Politica:

Approvare il bilancio e diminuire l’Imu, i primi impegni del gruppo Marchini in Campidoglio VIDEO

Marino vara la nuova giunta, 6 donne e 6 uomini. Nieri vice VIDEO

Nominata la giunta nel Primo Municipio, tre e donne e tre uomini per un territorio che sia di tutti VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.