Da Regione Lazio un bando da 3mln per la digitalizzazione delle sale cinematografiche VIDEO

2

(Meridiananotizie) Roma, 20 giugno 2013 – Un bando regionale da 3 milioni di euro per digitalizzare le sale cinematografiche del Lazio a rischio di chiusura se non adeguate alle nuove tecnologie. A presentarlo, in conferenza stampa, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Il bando rivolto alle piccole e medie imprese del settore cinematografico prevede un contributo a fondo perduto pari al 70 per cento con un limite massimo di 200 mila euro. cinema2

I fondi saranno erogati tramite sportello telematico fino a esaurimento risorse, con una possibilità di anticipo fino al 50 per cento del contributo. La misura è urgente, visto che dal prossimo anno la pellicola scomparirà, e le sale che non si adegueranno, che nel Lazio sono circa 200, dovranno abbassare le saracinesche. Un ulteriore stanziamento di 400mila euro sarà destinato ad associazioni senza scopo di lucro e sale cinematografiche della comunità attraverso il Fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo 2011.

“Siamo riusciti a rispondere a una esigenza culturale del territorio”, ha sottolineato il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti. Secondo i dati forniti da Anec, nel Lazio sono operativi 123 cinema per un totale di 437 schermi Di questi, solo 245 sono digitalizzati. Grande soddisfazione è stata espressa da Giorgio Ferrero, presidente di Anec Lazio.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Lazio Regione:

Zingaretti difende l’assessore Ricci: fatto privato che non riguarda P.A. Storace e M5S incalzano VIDEO

Dall’Opera don Calabria arriva una proposta di cambiamento delle politiche per la disabilità nel Lazio VIDEO

Approda alla Pisana la ‘spending review’ della Regione Lazio. Dai grillini legge “anti-Fiorito” VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.