Cambio di location per i Concerti nel Parco, l’organizzazione si scaglia contro l’ex Gasperini VIDEO

1

(Meridiananotizie) Roma, 28 giugno 2013 – È un ‘amareggiata Teresa Azzaro quella che presenta la XXIIIesima edizione del festival i concerti del Parco.concerti nel parco Declinando la sua mission originaria che è, appunto, realizzare i concerti nel parco, il festival ha trovato ospitalità in altri contesti verdi d’eccellenza, tre parchi cult dell’Estate Romana, Villa Celimontana, Villa Ada ed I Giardini della Filarmonica, seppur auspicando un “back home” a Villa Pamphilj nel 2014.

Un cartellone che però non perde la sua originalità e le sue mille sfaccettature, tutte in prima assoluta, nazionale o romana. Dal 10 al 31 luglio nove eventi racchiusi in tre leitmotiv arricchiranno i palchi dell’estate romana, Napoli, o vita mia, Estate , risate & risate e i nostri giorni L’immagine di Napoli come icona di un sentire unicamente e tipicamente mediterraneo.

Letteratura, poesia, musica, teatro, comicità: ieri come oggi gli artisti napoletani esprimono un quid particolare che accomuna ogni Sud,geografico ma soprattutto emozionale Estate, risate & risate.L’estate è indubitabilmente la stagione nella quale siamo più disposti a sorridere e a ridere. Ma c’è una comicità d’autore che oltre a scatenare una risata liberatoria, allo stesso tempo induce ad una riflessione e sollecita, anche inconsciamente, risposte e prese di posizione I nostri giorni Fin dagli esordi, una delle peculiarità artistiche de I Concerti nel Parco è stata la trasposizione in forma di spettacolo di tematiche esistenziali, sociali o culturali di particolare attualità e rilevanza a livello nazionale. Questo ha significato, e significa anche in questo 2013, la realizzazione di produzioni in prima assoluta, nazionale o romana, e l’ospitalità di produzioni che veicolano questi temi.

Il servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di eventi

Nuova boutique IWC Shaffhausen,: a piazza di Spagna arrivano Fiorello, Puccini e Favino VIDEO

Play me, I’m yours: i pianoforti popolano Parigi fino al 9 luglio VIDEO

Le sonorità babeliche dei Watcha Clan scaldano il palco di “Suona Francese” VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.