Ballottaggio 9 e 10 giugno, moderati in campo per incitare al voto per Aleamnno sindaco VIDEO

3

(Meridiananotizie) Roma, 06 giugno 2013 – In vista del ballottaggio del 9 e 10 giugno, i moderati romani guidati dall’ex vicepresidente della Regione lazio ora sostenitore del sindaco nella suMODERATI-APPELLO2a corsa per la riconferma in Campidoglio, scendono in campo per invitare la cittadinanza a votare.  Il lancio dell’appello, e’ stato accompagnato dalla distribuzione di un manifesto in cui si sottolinea come “votare per Alemanno significa continuare l’azione di risanamento della citta’. Votare Marino, invece, significherebbe bloccare tutto e ricominciare da zero”. L’invito di Ciocchetti e’ quello di andare a votare per impedire che “Roma, culla e cuore del cattolicesimo, cada nelle mani di un medico espressione della sinistra più radicale e laicista”.

“Chiediamo l’impegno sostanziale dei moderati a favore della candidatura di Alemanno – ha detto Ciocchetti – credo che ogni moderato possa riconoscersi e stare dalla parte del sindaco”. “Chi si riconosce nei valori moderati difficilmente puo’ andare a votare Marino – ha aggiunto Alemanno – non c’era mai stato uno scollamento cosi’ forte tra il candidato di centro sinistra e il mondo cattolico. Ora l’obiettivo e’ tradurre questo scollamento in voti”. Tra gli altri, era presente e ha manifestato il suo endorsment per Alemanno il candidato sindaco di Roma per il Movimento cantiere Italia, Gerardo Valentini.

Il servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Politica

Alemanno contestato alla Garbatella al grido di “Via i fascisti da Roma” VIDEO

La sinistra di Veltroni tra le pagine del libro “E se noi domani. L’Italia che vorrei”

Nei municipi scoppia il caso De Salazar, eletto in due liste diverse VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.