La sinistra di Veltroni tra le pagine del libro “E se noi domani. L’Italia che vorrei”

1

(Meridiananotizie) Roma, 03 giugno 2013 – “E se noi domani. L’italia che vorrei.” Walter Veltroni disegna la sua sinistra nel libro edito da Rizzoli. Il leader del partito democratico partendo dall’idea che non esista una sinistra senza un reale cambiamento, delinea la ricetta per una svolta radicale del partito e la fonda su tre parole chiave: responsabilità, comunità, opportunità. Veltroni analizza la crisi della democrazia e attraverso le pagine del libro apre un dibattito sul sistema presidenziale e sulla ridefinizione del rapporto tra società e politica. veltroni2

Un progetto sociale che abbraccia proposte sull’immigrazione e il riconoscimento delle coppie di fatto, in totale linea con le proposte del candidato sindaco Ignazio Marino. Non un libro quindi ma un appello affinchè la sinistra torni ad essere, nella mente dei suoi elettori, la forza del cambiamento e della speranza.

Il servizio di Antonella D’Angelo

Altre videonews di Politica

Nei municipi scoppia il caso De Salazar, eletto in due liste diverse VIDEO

Appello di Marchini ad Alemanno e Marino, dimostrate di condividere i miei punti programmatici VIDEO

Uniti per il centro storico si prepara al ballottaggio: “disponibili a un confronto basato su contenuti” VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.