50 arresti nella Capitale per traffico di droga, collegamenti con camorra e ‘ndrangheta

1

GUARDA IL VIDEO

(MeridianaNotizie) Roma, 9 luglio 2013 – Importavano ingenti carichi di cocaina, hashish e marijuana nella Capitale approvvigionandosi direttamente nei Paesi produttori.droga1 I carabinieri del comando provinciale di Roma hanno eseguito arresti, perquisizioni e sequestri nel Lazio, Lombardia, Campania e Calabria nei confronti dei componenti di quattro organizzazioni criminali autonome ma correlate tra loro da sodalizi criminali ed economici. Il primo gruppo aveva la base operativa a Cinecittà ed intratteneva rapporti di affari con esponenti dei gruppi Senesi e Casamonica. Il secondo gruppo criminale capeggiato dal pregiudicato Salvatore Allocca, i cui componenti erano di stanza a Guidonia Montecelio, operava sull’asse Milano – Roma nella compravendita di vari tipi di narcotico importato dalla Spagna e successivamente immesso sul mercato della zona sud – est della Capitale.

Il terzo gruppo criminale operava nella zona di Nettuno ed era capeggiato dal noto pregiudicato Franco Lasi alias Bruno il pallonaro, specializzato nell’importazione in territorio italiano di rilevanti carichi di droga direttamente nelle aree di produzione e collegato ad esponenti di organizzazioni criminali albanesi, boliviane, colombiane e venezuelane nonché al noto clan camorristico Mazzarella.  Il quarto gruppo criminale capeggiato da Massimo Ludovisi e operante nella zona di Anzio e Nettuno, nonché nell’isola di Tenerife (Canarie), era invece dedito all’importazione in Italia di ingenti carichi di cocaina che venivano trasportati dalla Colombia a bordo di barche a vela, scaricati nell’isola spagnola e successivamente trasportati in Italia occultati all’interno di autovetture. In tutto sono 50 le persone destinatarie dell’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip presso il Tribunale di Roma su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia capitolina per associazione a delinquere e traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Il servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Cronaca

Sigarette elettroniche, “Ci avete rotto i polmoni”: in piazza per dire no alla tassa

Trovare lavoro con la tesi di laurea? Col progetto Ius del Cciaa di Roma si può

Valle Galeria, Codici dice ‘No’ all’archiviazione delle indagini su patologie e inquinamento

Print Friendly, PDF & Email
Share.