Da Gdf sequestrati sette immobili e 23 impianti di autolavaggio ad Ostia

1

GUARDA IL VIDEO

(MeridianaNotizie) Roma, 5 luglio 2013 – 36 impianti di autolavaggio su un totale di 40 controllati nelle zone di Ostia, Acilia e Dragona sono risultati sprovvisti dei sistemi di depurazione e di filtraggio oltre che delle autorizzazioni rilasciate dal comune di roma. Sono 40 le persone denunciate all’autorità giudiziaria per reati previsti dalla vigente normativa in materia ambientale, sette immobili e ventitre gli impianti sottoposti a sequestro. AUTOLAVAGGI-OSTIA2

I “baschi verdi” del 2 gruppo di ostia hanno appurato, in particolare, l’omessa effettuazione delle prescritte analisi chimiche sulle acque che venivano direttamente sversate nella rete fognaria con il conseguente rischio di contaminazione del sottosuolo e del patrimonio idrico pubblico. Sono, inoltre, in corso di svolgimento approfondimenti di natura fiscale al fine di ricostruire il giro d’affari delle imprese coinvolte.

Il servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Cronaca

Al Gay Village celebrato il matrimonio tra Nicolas ed Harris. Li unisce un’Atto d’Amore

Gli albergatori romani incontrano Marino: Roma cresce, ma la redditività alberghiera è bassa

“Restitution day”, deputati MS5 srotolano maxi-assegno in piazza Montecitorio

Print Friendly, PDF & Email
Share.