Fiaba premia i progetti per l’accessibilità locale, a Napoli premiate le catacombe aperte a tutti

1

GUARDA IL VIDEO

(MeridianaNotizie) Roma, 2 luglio 2013 – Un premio per chi tra comuni, enti, associazioni, aziende e semplici cittadini, si è distinto per la promozione della premio fiaba catacombecultura dell’abbattimento delle barriere architettoniche e per aver promosso idee e progetti a favore dell’accessibilità globale. Con questo spirito il premio Fiaba giunge quest’anno alla sua sesta edizione con il messaggio “il futuro è nella Total Quality”.

“In questo momento critico, per i soggetti promotori realizzare iniziative volte al miglioramento della qualità della vita comporta certamente uno sforzo maggiore, ma i riscontri positivi e i benefici evidenti che se ne ricavano per l’intera collettività, incoraggiano a credere che si può far ripartire il nostro paese, investendo in solidarietà e partecipazione”, ha spiegato il presidente di Fiaba Giuseppe Trieste. Tra i vincitori del premio di quest’anno l’associazione italiana degli alberghi della gioventù, l’Aci, la Camera dei deputati, l’Adr Assistance, la Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’arcidiocesi di Napoli è stata premiata per il progetto “catacombe di San Gennaro; una porta tra passato e futuro”, che consente l’accesso alla struttura situata nel rione sanità del capoluogo campano, a chi ha difficoltà motorie.

Antonio Loffredo, parroco del Rione è artefice, grazie ai ragazzi della zona e alle donazioni dei privati, di un piano di riqualifica di quello che i napoletani chiamano “il quartiere”. Il ministero delle infrastrutture e dei trasporti è stato premiato per aver modificato la normativa vigente in merito all’accessibilità sulle navi da parte dei portatori di handicap.

Il servizio di Luisa Deiola

Altre videonews su Cronaca:

Cardano al Campo, vigile sospeso entra in comune e spara. Ferito il sindaco e il suo vice

Razzo russo Proton esplode dopo il lancio, catastrofe in Kazakhstan

Sfregiarono la fontana seicentesca di Villa Torlonia, fermati i due vandali di Frascati

Print Friendly, PDF & Email
Share.