Gmg, Papa Francesco rientra a Ciampino: Copacabana come Woodstock per la messa conclusiva, 3mln di persone in spiaggia

2

GUARDA IL VIDEO

“Ringrazio profondamente tutti quelli che hanno lavorato per il successo della Gmg e abbraccio tutti voi partecipanti”. Lo ha detto un twitter di Papa Francesco. “Sono di ritorno a casa, e vi assicuro che la mia gioia è molto più grande della mia stanchezza”

(MeridianaNotizie) Roma, 29 luglio 2013 – Conclusa la Giornata Mondiale della Gioventù in Brasile, Papa Francesco è rientrato a Roma. L’airbus A330 dell’Alitalia, che lo ha riportato da Rio de Janeiro in Italia, è atterrato all’aeroporto militare di Ciampino alle 11.25. Papa Francesco è sceso dalla scaletta dell’aereo sempre tenendo in mano la sua cartella nera, che aveva già alla partenza per la città brasiliana. Anche alla partenza a Fiumicino, Papa Francesco aveva tenuto in mano la sua borsa nera. Bergoglio si é poi fermato a parlare con il ministro degli Interni Angelino Alfano, che l’ha accolto sulla pista in rappresentanza del Governo. gmg-riodejaneiro

Prima di scendere dall’aereo, Papa Francesco ha salutato i membri dell’equipaggio Alitalia e poi, ai piedi della scaletta, si è intrattenuto cordialmente per alcuni minuti con il vice premier Angelino Alfano, avendo accanto il segretario di Stato cardinale Tarcisio Bertone. Durante i saluti con il Vicario di Roma Cardinale Agostino Vallini, il Prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, ed un gruppo di prelati, il Pontefice si è tolto la papalina per far fronte ad un improvviso colpo di vento provocato dal motore di un jet sulla pista. Quindi, sempre tenendo stretta la borsa nera, ha preso posto sulla Ford Focus blu metallizzata che alle 11.40 ha lasciato lo scalo di Ciampino diretta in Vaticano.

“Ringrazio profondamente tutti quelli che hanno lavorato per il successo della Gmg e abbraccio tutti voi partecipanti”. Lo ha detto un twitter di Papa Francesco. “Sono di ritorno a casa, e vi assicuro che la mia gioia è molto più grande della mia stanchezza”. Lo scrive papa Francesco in un tweet al ritorno a Roma dalla Gmg di Rio de Janeiro.

Servizio di Laura Bolasco

Altre videonews di Cronaca

Droga, prodotti contraffatti e abusivismo: da Gdf controlli a tappeto sul litorale romano

Fontana di Trevi assediata dai fotografi del Bangladesh. Ma chi li gestisce?

Più di 8.000 condanne a morte nel 2012. “Nessuno tocchi Caino” presenta il Rapporto 2013

Print Friendly, PDF & Email
Share.