In Cina nascerà il più grande centro commerciale del made in italy, si chiamerà “Italia orientale”

1

GUARDA IL VIDEO

(MeridianaNotizie) Roma, 4 luglio 2013 – Lusso accessibile, un modo per far conoscere agli imprenditori italiani il mercato cinese, un’occasione per unire la cultura cinese al “saper farecina italia italiano”. Questo alla base del progetto commerciale “Italia orientale” che prevede investimenti per circa 2,5 miliardi di euro in un’area commerciale dedicata al Made in Italy. L’area commerciale misura circa 300 mila mq. ed è destinata esclusivamente ai prodotti provenienti dal Belpaese.

Sarà il più grande centro commerciale dedicato al Made in Italy. Le imprese italiane potranno vendere i propri prodotti direttamente creando le caratteristiche di una filiera corta senza intermediari. Il progetto mira a coinvolgere l’Italia e il Comune di Yuyao presso Ningbo, un’area densamente abitata (77 milioni di abitanti ad un’ora di auto) con un alta capacità di spending ( il 50% del PIL cinese è in questa area). Proprio per attirare gli investitori italiani, il governatore della zona Mao Hongfang ha scelto Roma e la sede di Unioncamere per parlare dell’iniziativa.

Il servizio di Luisa Deiola

Altre videonws su Cronaca:

Arrestato il boss Avesani detto “Il Principe”, gestiva tonnellate di droga. Alla Polizia ha detto: avete fatto bingo

Marino incontra Papa Francesco: “Abbiamo parlato della fragilità sociale della Capitale, verrà in Campidoglio”

Allarme Coldiretti, spesa alimentare torna indietro di 20 anni ma +9% dei giovani assunti in agricoltura

Print Friendly, PDF & Email
Share.