‘Ndrangheta, arrestato a Termini il latitante calabrese Francesco Nirta

2

GUARDA IL VIDEO

La Guardia di Finanza di Roma ha arrestato Francesco Nirta, 25 anni, vicino alle cosche di ‘ndrangheta Nirta e Mammoliti e latitante dal dicembre. Nirta è stato individuato dal Gico delle Fiamme Gialle alla stazione Termini.

(MeridianaNotizie) Roma, 13 luglio 2013 – La Guardia di Finanza di Roma ha arrestato Francesco Nirta, 25 anni, considerato vicino a esponenti delle cosche di ‘ndrangheta Nirta e Mammoliti. Nirta é stato catturato nei giorni scorsi nell’ambito di attività di monitoraggio della presenza di elementi, anche di spicco, di consorterie criminali sulla piazza capitolina, secondo un comunicato del Comando provinciale di Roma della Finanza. Il Gico (Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata) del Nucleo di Polizia Tributaria ha individuato il ricercato grazie a investigazioni sul territorio svolte anche dal Goa (Gruppo operativo antidroga). francesco nirta arrestato

Nirta era sfuggito all’esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere per traffico di sostanze stupefacenti emessa il 4 dicembre 2012 dal Tribunale di Reggio Calabria. Il giovane é stato individuato tra le migliaia di viaggiatori della stazione Termini: all’apparenza uno studente fuori sede (ha dichiarato di essere iscritto ad Architettura a Messina) -, secondo la nota della Finanza – ma con un abbigliamento ricercato e un costoso orologio al polso. Alle 13.45 é salito sul treno per Reggio Calabria e dopo 10 minuti gli uomini del Gico lo hanno fermato, chiedendogli i documenti. Nirta ha mostrato un documento falso e ha detto che stava tornando a casa per le vacanze estive, ma in seguito ha dovuto confermare la sua identità. Informata la Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Roma, é stato individuato il covo del latitante a Roma, in via Manlio Torquato, in zona Colli Albani. Nell’abitazione é stato trovato un dispositivo elettronico per la ricerca di microspie. Nirta é stato portato nel carcere di Regina Coeli a disposizione delle procure di Roma e di Reggio Calabria.

Il servizio di Domenico Lista

Altre videonews su Cronaca:

Arrestati due cognati usurai: pretendevano interessi fino al 700%. In un video le minacce alle vittime per pagare

L’Allarme di Alemanno: pericoloso accordo tra Caritas e Campidoglio su campi nomadi

Accordo Forestale – Associazioni animaliste: fronte comune contro maltrattamenti

Print Friendly, PDF & Email
Share.