A Settembre l’Expo Turismo Gay, il workshop per i viaggiatori lgbt che fa girare l’economia

1

GUARDA IL VIDEO

(MerdianaNotizie) Roma, 2 luglio 2013 – La terza edizione di quest’anno dell’Expo Turismo Gay si apre al mondo; il workshop dedicato agli operatori del expo lgbt turistiturismo Lesbo, gay, bisex e trans gender si svolgerà il prossimo 27 e 28 settembre a Bergamo presso la fiera Nofrills. L’Expo vedrà quest’anno la partecipazione significativa dell’Iglta, l’International gay e Lesbian Travel Association.

Una ricerca dell’ente ha dimostrato che un viaggiatore gay spende il 57% in più di un normale viaggiatore; a beneficiarne sono dunque gli alberghi, i ristoratori e lo shopping, naturalmente; il fatturato che deriverebbe da una maggiore attenzione verso questo tipo di turismo sarebbe dunque per l’Italia molto alto, in considerazione del fatto che il nostro paese riceve il 6% dei turisti Lgbt di tutto il mondo. Il mondo Lgbt  approccia in modo selettivo al settore turistico, per motivi legati alla tolleranza degli operatori verso questo tipo di coppie.

Secondo il diciassettesimo rapporto di Community Marketing il 44% degli uomini e il 43% delle donne si rivolge a operatori turistici che siano apertamente gay friendly. L’Italia si posiziona al sesto posto nella classifica mondiale delle destinazioni Lgbt, preceduta da Canada, Inghilterra, Francia, Messico e Spagna. Il Belpaese non è però considerato una destinazione gay Friendly; Roma, grazie alla gay street vicina al Colosseo è in grado di garantire divertimento e serenità ai turisti, come spiega Annalisa Scamera del noto locale Coming Out.

Il servizio di Luisa Deiola

Altre videonews su Eventi:

Grande successo per la seconda edizione di “Bererosa” al Palazzo Brancaccio VIDEO

Cambio di location per i Concerti nel Parco, l’organizzazione si scaglia contro l’ex Gasperini VIDEO

Nuova boutique IWC Shaffhausen,: a piazza di Spagna arrivano Fiorello, Puccini e Favino VIDEO

Print Friendly, PDF & Email
Share.