Regione Lazio, chiuso bando per nuovi dg. Quasi 1000 domande per 21 posti nelle Asl

3

GUARDA IL VIDEO

(MeridianaNostizie) Roma, 4 luglio 2013 – Sono stati 945 i manager che hanno inserito i propri dati sulla piattaforma A.DI.GE (Albo Direttori Generali regione1Asl) per partecipare alla selezione dei 21 nuovi direttori generali delle Asl, aziende ospedaliere Ircss del Lazio. Questi i dati emersi alla chiusura del bando presentati dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e dal presidente della Commissione Sanità del Lazio, Rodolfo Lena.

In 128 non hanno concluso l’istruttoria di pre-registrazione, mentre i restanti 817 hanno portato a termine la prima fase. “Sulla base delle prime verifiche – ha sottolineato Zingaretti – sono 663 le domande in regola.”

Le istanze saranno esaminate da una commissione competente già costituita composta da tre esperti indicati dall’Agenas a cui spetterà il compito di valutare le domande, procedere alla formazione dell’elenco idonei e, successivamente, formulare una short list di 50 nomi dalla quale la Regione sceglierà 21 direttori generali.

“Il lavoro comincia nei prossimi giorni. Noi pensiamo in autunno, questo dipenderà dal lavoro della commissione che si deve insediare, è una short list che dovrebbe prendere forma dopo l’estate – ha spiegato Zingaretti – Il ricambio avviene a scadenza dei direttori generali, o qualora ci fossero delle incongruenze, o quelle commissariate, valuteremo nel corso d’opera, si potrà procedere prima della scadenza naturale”.

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di sanità

Presentato in Senato ddl su accordo transattivo tra Stato e medici specializzandi. Stanziati 350 mln di euro

Sanità, industria farmaceutica innovatrice in ricerca e sviluppo. Lorenzin: “Ridisegnare ruolo delle farmacie”

In difficoltà per la gestione del CEM, la CRI chiede aiuto alla Regione Lazio

Print Friendly, PDF & Email
Share.