3 pistole automatiche e 50 proiettili, scoperto arsenale in zona Tor Vergata

1

GUARDA IL VIDEO

Le armi erano nascoste in una cassaforte a botola all’interno di un garage. Arrestati 4 romani.

(MeridianaNotizie) Roma, 21 agosto 2013 – Una vera e propria Santa Barbara è stata scoperta ieri sera, durante un giro di ricognizione, dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati, all’interno di un’abitazione in zona Tor Vergata. Arrestati quattro romani, rispettivamente di 19, 23, 30 e 35 anni, tutti già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione di armi clandestine. Durante un giro di ricognizione i Carabinieri hannoARSENALE 10 notato i quattro sotto casa del 19enne impegnati in un’animata discussione, ed insospettiti, li hanno fermati. Tutti erano in possesso di alcune dosi di sostanze stupefacenti. La successiva perquisizione all’interno dell’abitazione del più piccolo dei quattro,  ha permesso poi ai militari dell’Arma di recuperare altre dosi di eroina, cocaina ed hashish, oltre a due piantine di marijuana.

I quattro ieri sera sono stati notati in strada sotto casa del 19enne, in zona Tor Vergata, da una pattuglia dei militari dell’Arma, mentre parlavano animatamente tra loro. Insospettitisi, i Carabinieri, li hanno controllati e a seguito di perquisizione personale li hanno trovati in possesso di alcune dosi di sostanze stupefacenti. La successiva perquisizione all’interno dell’abitazione del 19enne,  ha permesso poi ai militari dell’Arma di rinvenire altre dosi di eroina, cocaina ed hashish, oltre a due piantine di marijuana. Uno dei giovani aveva con sé un mazzo di chiavi, e tra esse c’erano quelle di un garage situato a pochi passi dall’edificio. A questo punto i Carabinieri hanno deciso di estendere la perquisizione anche al garage, scoprendo una cassaforte a pozzetto con all’interno nascoste tre pistole: una Smith e Wesson calibro 38 con matricola abrasa; una Franchi-Llama 38 special; una Walther  calibro 9 con matricola abrasa; 50 proiettili; due bilancini di precisioni ed una macchinetta conta banconote. L’intero materiale si trova al momento sotto sequestro. Per i quattro giovani sono scattate le manette. Al momento si stanno svolgendo accurati esami balistici sulle armi per verificare un eventuale legame con i recenti delitti avvenuti nella zona.

Altre videonews su Cronaca:

Processo Manning, oggi la sentenza

Vendevano auto ma senza presentare denuncia dei redditi, occultati 39 mln al fino. 8 denunciati a Ostia

Ecco la Jeep-Motoscafo Panther di WaterCar: da Fuoristrada a Fuoribordo

Print Friendly, PDF & Email
Share.