Egitto, Mubarak fuori dal carcere. Si recherà nella sua residenza di Sharm el Sheik

2

GUARDA IL VIDEO

Intanto continuano gli scontri dopo la feroce repressione avvenuta nella moschea del Cairo la scorsa settimana.

(MeridianaNotizie) roma, 21 agosto 2013 – Potrebbe essere liberato oggi l’ex presidente egiziano Hosni Mubarak, a processo con l’accusa di corruzione e complicità in omicidio durante la rivoluzione del 2011. Gli avvocati hanno riferito che “con tutta probabilità” gli verrà consentito di recarsi nella sua residenza di Sharm el Sheik dopo la scarcerazione.10019-400x266

Intanto i Fratelli Musulmani sostenitori del deposto presidente Morsi ricevono un altro duro colpo. Dopo l’arresto del leader Badie, sono stati fermati anche Safwat Hegazi, uno dei più ricercati dalle forze di sicurezza, e Murad Ali, portavoce di giustizia e liberta, braccio politico della Fratellanza.

E mentre il paese cerca di sollevarsi dalla feroce repressione avvenuta nella moschea del Cairo la scorsa settimana dove centinaia di sostenitori dei Fratelli Musulmani sono stati uccisi dalla linea dura decisa dal governo contro i manifestanti pro-Morsi, la diplomazia va avanti.

Il ministro degli Esteri dell’Unione europea, Catherine Ashton, si è detto intenzionato a recarsi in Egitto per trovare una mediazione politica che metta fine al caos.

Altre videonews di Politica

Addio Imu, al suo posto il governo prepara la “service tax”

Scuola, ministro Carrozza: 11 mila docenti assunti e avvio delle lezioni regolare

Caso Silvio Berlusconi: no ai pregiudizi, si alle larghe intese

Print Friendly, PDF & Email
Share.