Lando Buzzanca ricoverato in ospedale, si pensa al tentato suicidio

1

“Nessun suicidio, un forte colpo di calore aggravato da stress da lavoro e dall’età”. Lo dice il fratello di Lando Buzzanca, Salvo, spiegando i motivi del ricovero

(MeridianaNotizie) Roma, 7 agosto 2013 – L’attore Lando Buzzanca è stato trasportato in ospedale al pronto soccorso del Santo Spirito di Romlando-buzzanca2a all’alba di oggi. A quanto si è appreso le sue condizioni non sarebbero gravi. A chiedere i soccorsi questa mattina intorno alle 6.35 sarebbe stata una persona che era con lui nella sua casa nella Capitale. Lando Buzzanca, secondo quanto si è appreso, ha tentato il suicidio tagliandosi le vene dei polsi prima di essere soccorso all’alba di oggi a Roma e di essere stato trasportato in ospedale. L’attore avrebbe anche lasciato una lettera in cui spiega i motivi del gesto, dovuti al rifiuto di una scrittura da lui proposta.

Il fratello eslude però il suicidio ”Nessun suicidio, un forte colpo di calore aggravato da stress da lavoro e dall’età”. Lo dice il fratello di Lando Buzzanca, Salvo, spiegando i motivi del ricovero dell’attore che compie 78 anni il 24 agosto. ”Lando non è il tipo che si suicida. Stava lavorando in piena attività a Roma. Non so come sia venuta fuori neppure questa storia della lettera, di un suo scritto” ha continuato Salvo Buzzanca che è stato avvertito del ricovero del fratello questa mattina, mentre stava andando al lavoro.

Altre videonews di Cronaca

Washington Post a Bezos fondatore di Amazon, cambio epocale nell’editoria americana

Dato il primo morso all’hamburger artificiale coltivato in laboratorio

Curiosity compie un anno su Marte alla ricerca di forme di vita

Print Friendly, PDF & Email
Share.