Lavoratori Metro C bloccano via dei Fori Imperiali. Il Campidoglio chiede proroga al 30 settembre

5

GUARDA IL VIDEO

Muniti di giubbotti catarifrangenti, fischietti ed elmetti sono giunti in Campidoglio e sono stati ricevuti dall’assessore Improta.

(MeridianaNotizie) Roma, 2 agosto 2013 – “No alla Chiusura della Metro C”. Con questo striscione e una fila di camion, gru e betoniere parcheggiate su via dei Fori Imperiali è metro ciniziata la protesta dei lavoratori della Metro C, con conseguente chiusura al traffico dei Fori. Il consorzio Metro C in settimana aveva inviato una lettera al Campidoglio per annunciare lo stop dei lavori dei cantieri dal prossimo 9 agosto a causa del mancato pagamento da parte del Comune di Roma.

Muniti di giubbotti catarifrangenti, fischietti ed elmetti hanno sfilato su via dei Fori Imperiali per poi giungere in Campidoglio dove una delegazione è stata ricevuta dall’assessore alla mobilità, Guido Improta.

Al termine dell’incontro il sindaco Ignazio Marino e l’assessore hanno parlato con i lavoratori impegnandosi a definire la posizione dell’amministrazione capitolina.

«Pur comprendendo le difficoltà che il Consorzio Metro C sconta da circa due anni, nella definizione di un contenzioso molto rilevante economicamente e complesso dal punto di vista giuridico, – ha spiegato Marino – reiteriamo la richiesta di soprassedere alla decisione di sospendere i lavori fino al 30 settembre 2013. Ci aspettiamo un gesto di responsabilità».

Il servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di cronaca

Stop di 18 mesi per Lhc, l’acceleratore del Bosone fermo fino al 2015

Teoria e pratica della rapina in banca, fermato il ladro che studia come fare

Sentenza interpretata male, i sostenitori di Silvio Berlusconi esultano per la condanna

Print Friendly, PDF & Email
Share.