Processo Mediaset, oggi l’atteso verdetto per Silvio Berlusconi

2

GUARDA IL VIDEO

A mezzogiorno il collegio si riunirà in camera di consiglio. I legali di Silvio Berlusconi chiedono l’assoluzione.

(MeridianaNotizie) Roma, 1 agosto 2013 – Restano solo poche ore di attesa per la sentenza della Cassazione nel processo Mediaset, dopo due giorni di rinvii e numerose polemiche alle spalle. Questo pomeriggio verranno rese note le sorti dell’ex premier Silvio Berlusconi, condannato in primo e in secondo grado a 4 anni di reclusione, di cui 3 condonati, e berlusconi 35 di interdizione dai pubblici uffici per frode fiscale. Tra le accuse grava quella di aver organizzato una gestione illegale che aumentava i costi dei film acquistati da Mediaset, creando irregolarità nelle dichiarazioni dei redditi.

“Andava assolto fin dal primo grado, non c’è la prova del reato” ha dichiarato in aula il legale di Silvio Berlusconi, Franco Coppi, durante la sua arringa in aula. Secondo l’avvocato il suo assistito sarebbe completamente estraneo alla vicenda, poiché dal 1994 si è dedicato completamente alla politica, una scelta che l’avrebbe allontanato dalla gestione societaria. Niccolò Ghedini ha definito il processo il suo “incubo notturno” e ha ribadito che il Cavaliere “Non gestiva le sue aziende e non poteva decidere sugli ammortamenti”.I sostenitori del leader Pdl si sono dati appuntamento davanti a Palazzo Grazioli per attendere il verdetto.

Altre videonews in Cronaca:

Sindacati su Atac: “troppi amministrativi e pochi autisti”. Serve riorganizzazione aziendale

XVI Rapporto sulla filiera del Tabacco: PAC e commercio illecito ne minacciano la tenuta

Sicurezza, l’allarme di Pecoraro:”mafia non solo a Ostia, indagini a Roma”. Marino:”la Capitale va protetta”

Print Friendly, PDF & Email
Share.